A causa del crescente movimento di persone, capitali e merci tra Paesi e continenti, anche il settore legale deve necessariamente adeguarsi al cambiamento ed offrire modelli di servizi professionali differenti, che incontrano le nuove esigenze del mercato.

Il nostro obiettivo è proprio quello di offrire un servizio di consulenza ed assistenza legale nazionale e internazionale assumendo la difesa di clienti, in ogni giurisdizione – ordinaria o speciale – dello Stato, segnatamente in controversie nelle materie civilistiche, commerciali, societarie, nonché relative alle altre aree del diritto di famiglia, del diritto del lavoro, del diritto amministrativo, del diritto tributario in cui si lo organizzazione presta assistenza . Nelle fasi stragiudiziali l’assistenza mira a consentire al cliente di compiere scelte consapevoli, anche mediante la valutazione dei costi e benefici della soluzione processuale a confronto con soluzioni stragiudiziali eventualmente percorribili. 

L’attività di consulenza ed assistenza legale giudiziale e stragiudiziale, ha inoltre come obiettivo quello di gestione delle fasi relative alla crisi d’impresa e alla ristrutturazione dei debiti di privati e delle imprese. A tal proposito  la Legge n° 3/2012, nell’ambito delle modifiche sulla composizione della crisi da sovraindebitamento, ha individuato un autonomo procedimento, alternativo a quello ordinario, specificamente destinato al debitore-consumatore il quale è definito come persona fisica che ha assunto obbligazioni esclusivamente per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta. La nuova procedura si rivolge a tutte le persone sovraindebitate, cioè coloro che si trovano in una situazione economica critica, dovuta allo squilibrio tra i pagamenti da effettuare ed entrate mensili. Il debitore-consumatore che è impossibilitato a far fronte ai propri impegni regressi, pur avendo un reddito, anche se minimo, o di un patrimonio immobiliare può accedere alla nuova procedura, ma anche coloro che sono già stati segnalati in banche dati (Crif, Experia, etc…) o che stanno subendo azioni di pignoramento o ipoteche giudiziali possono chiedere la tutela della nuova normativa prevista dalla suddetta legge.

Grazie a questa nuova procedura  è possibile andare a gestire in modo definitivo i propri debiti, che possono essere ridotti considerevolmente o addirittura cancellati. Il nostro network formato da Legali altamente qualificati, i quali attraverso all’analisi dettagliata della situazione debitoria, lo studio della strategia più efficace e procede alla presentazione dell’istanza al Giudice.

Attraverso questa procedura si ottiene la sospensione di tutte le azioni di recupero intraprese nei confronti del soggetto e la sospensione di un anno del pagamento delle rate di mutui; al termine della procedura si può ottenere la liberazione da tutti i debiti residui nei confronti dei creditori non soddisfatti e cancellazione del proprio nominativo dalle banche dati, con la possibilità di accedere nuovamente al credito.

Il nostro network internazionale di avvocati ci consente, inoltre, di fornire una completa assistenza nel settore delle ricerche giuridiche, delle traduzioni legali, dell'omologazione dei titoli professionali e dell'import-export, accrescendo le opportunità di business e facilitando i contatti imprenditoriali tra i diversi operatori.

 

 

 

 

 

 

JSN Solid template designed by JoomlaShine.com